Una ricerca su 500 aziende con fatturato non superiore a 50 milioni di euro vede in pole position Cloud, IoT e Machine Learning. Ma mancano alcune competenze.

“Vexata quaestio”, verrebbe da dire. Perché forse l’ostacolo maggiore alla trasformazione è la mancanza di competenze digitali. A puntare il dito sulla necessità di talenti specifici sono questa volta le Piccole e Medie Imprese italiane. Non tutte ovviamente, ma un buon 43 per cento di quelle intervistate per la ricerca “La digital transformation e l’innovazione tecnologica delle PMI italiane nel 2018“, realizzata dalla Scuola dell’innovazione di Talent GardenCisco Italia, Enel e Intesa Sanpaolo, con il supporto dei ricercatori del Master in Digital Transformation per il Made in Italy.

Leggi di più..