Cosa significa revamping in industria 4.0
a chi è rivolto l’evento
A quali domande risponderà il convegno
Perchè partecipare al convegno
AGENDA
ISCRIVITI GRATUITAMENTE
DOVE

FURNITURE 4.0,
progettare gli arredi high tech per ambienti residenziali, di business e il contract.

IotItaly in collaborazione con t2i IotItaly in collaborazione con t2i Trasferimento Tecnologico e innovazione presenta  l’evento dal titolo “Furniture 4.0: progettare l’arredo high tech per ambienti residenziali, di business e il contract. “, quindi come utilizzare tutte le nuove tecnologie, come IoT, AI, comandi vocale e gestuali per implementarli in mobili e complementi d’arredo connessi.

L’appuntamento ha come scopo quello di far conoscere ad aziende, progettisti, designer e architetti il modo più semplice per creare progetti innovativi che mirano a migliorare l’esperienza d’uso degli utilizzatori ed aumentare il comfort tramite l’elettronica integrata e non visibile.   

Depurazione dell’aria da elementi nocivi come VOC e batteri allergeni sono diventati sempre più importanti per assicurare benessere comfort a chi vive in ambienti residenziali e di business, i comandi gestuali e vocali stanno entrando nelle nostre vite grazie alla disponibilità di tecnologie industriali che permettono facilmente di sviluppare soluzioni di sistema “ robuste” od in alternativa connettersi a soluzioni ‘Consumer’ tipo  Siri, Cortana, Alexa e Google Home  che ci stanno aiutando  anche  sempre di più a considerare la voce e il gesto come alternativa alla attuazione fisica il che ci permetterà di utilizzare gli oggetti (connessi) e rendere sempre più Smart gli ambienti di lavoro e tempo ibero con l’obiettivo di rendere più facile e intuitiva l’interazione con gli oggetti stessi

Anche e sopratutto nel mondo del contract e dell’hotellerie queste nuove soluzioni possono rendere competitivo e vincente un nuovo progetto oppure la ristrutturazione di uno esistente.

Verranno presentati i case history di successo e le tecnologie abilitanti per il mondo furniture 4.0  per poter capire quali sono le potenzialità, le best practice e i prodotti presenti ad oggi sul mercato e come connettere più dispositivi tra di loro per ricavare dati e informazioni utilizzabili per migliorare le soluzioni e proporre servizi, oltre ai prodotti competitivi sul mercato

L’appuntamento è presso la sede t2i, Trasfermento Tecnologico ed innovazione, a Treviso, in piazza delle innovazioni (area Appiani), il 2 ottobre 2019 alle ore 14.30

FURNITURE 4.0, COSA SIGNIFICA?

Significa integrare elettronica e sensori per poter aggiungere funzionalità a mobili, complementi e sistemi.
Significa  poterli comandare con voce e gesti, poterli raggruppare in sistemi più ampi da cui è possibile trarre dati e informazioni preziose.

A CHI E’ RIVOLTO?

Il convegno è aperto a tutti e si rivolge soprattutto a tutti gli designer, architetti, CIO, imprenditori del settore del mobile che vogliono essere in grado di proporre nuovi prodotti e servizi che sempre di più stanno invadendo le nostre case diventando spesso ormai irrinunciabili.

Il seminario si rivolge soprattutto a coloro i quali pensano erroneamente di poter ignorare la nuova trasformazione digitale e la rivoluzione in atto.
Sarà un momento di confronto con gli esperti del settore per chiarire dubbi o perplessità sia dal punto di vista tecnico che formale.

A QUALI DOMANDE RISPONDERA’ IL CONVEGNO?

Perchè devo integrare elettronica e sensori nel mio arredo?

Quali sono le migliori tecnologie per la domotica e in generale il mondo furniture?

Come posso sfruttare i dati che gli arredi trasmettono grazie all'elettronica integrata?

Quali sono le migliori soluzioni per il settore contract e hotellerie?

Posso connettere mobili e complementi ad Alexa ed agli altri assistenti vocali?

Quali tipologia di azienda devo coinvolgere per iniziare un progetto-prototipo?

QUATTRO MOTIVI PER PARTECIPARE AL CONVEGNO

Un confronto con gli esperti

Avere un confronto con gli esperti del settore che hanno già realizzato con successo progetti simili

Progettare arredi connessi high tech

Conoscere nuove tecnologie e nuove soluzioni per il settore del mobile, contract e hotellerie

migliorare l'esperienza d'uso e comfort

Tecnologia ed elettronica per migliorare il benessere delle persone

essere competitivi

Proporre sul mercato nuove soluzioni competive

AGENDA

FORNITURE 4.0: progettare arredi high tech per ambienti residenziali, di business e il contract.
trasforma l’azienda in industria 4.0 attraverso IOT

14.30 – 15.00
Registrazione partecipanti

15.00 – 15.10

  • Saluti di benvenuto:
    • Dott.ssa Elisa Milanese, socia fondatrice Associazione IoTItaly

15.10 – 15.30

  • Keynote:

    • T2i – Dott.Roberto Santolamazza, direttore T2i
    • Franco Driusso,  – Architetto, Designer, Art Director –
      Co-Founder DRIUSSOASSOCIATI / Architects: Tecnologie Iot nel furniture design – esperienze progettuali e realizzazioni.

15.30 – 18.00

  • Round Table, modera Luciano PiniSTMicrolectronics  South, East Europe Israel & Nordic IoT Biz Development Sales Director
    • Andrea Padovan, CTO di IO.T Solutions
    • Pier Bardoni, CEO THINGS, “familiar but also smarter: human centric design to envision the new era of furniture
    • Michele Carlet,  CEO Check Up “Integrazione tecnologica nell’arredo, la genesi del progetto e il significato del pay off “objects with life inside”.
    • Franco Driusso,  Architetto, Designer, Art Director – Co-Founder DRIUSSOASSOCIATI / Architects
    •  Q&A

18.00 – 19.30

  • Aperitivo,  networking e possibilità (previa prenotazione) incontri privati con i relatori

ISCRIVITI

In collaborazione con

IOTITALY
T2i Trasferimento tecnologico
Check Up - object with life inside
Things
STMicroelectronics
Driusso Associati
Io.T Solution

Dove

T2i – Trasferimento Tecnologico

Piazza delle Istituzioni,

34/a, 31100 Treviso TV

Telefono 0422 174 2100

www.t2i.it