La società d’analisi ridimensiona le stime che danno a quota 3mila mld nel 2025 il giro d’affari: “Siamo nell’ordine dei miliardi, non certo dei trilioni: mercato in fase di decollo, ancora troppi i nodi da sciogliere, prima di tutto la sicurezza”.

Il valore di mercato dell’Internet of Things è “gonfiato”. Lo dice Strategy Analytics in uno studio che smentisce previsioni “super-ottimistiche”: secondo alcuni analisti il giro d’affari dell’Iot toccherebbe quota 3mila miliardi nel 2025. “Impossibile – ha detto Harvey Cohen, presidente di Strategy Analytics – si deve parlare di miliardi, non di migliaia di miliardi”.

Secondo il report della società di analisi (decision maker IT in nove mercati verticali negli Usa, Uk, Francia e Germania), la maggior parte dei progetti IoT sono ancora fermi alla fasi di trial, lo sviluppo è tuttora di dimensioni limitate. E soprattutto rimangono significativi ostacoli non risolti al decollo: problemi di sicurezza, integrazione e sistemi legacy i principali, oltre a proliferazione di standard, privacy e compliance. Insomma siamo lontani da condizioni in grado di far lievitare il mercato degli oggetti connessi.

Leggi di più..